Loading Events

« All Events

  • This event has passed.

Duettando tra soprani

7 September @ 17:00 - 18:00

“Fanciulletta ritrosetta” Marco da Gagliano(1582-1643)
“Poca voglia di far bene” S.Landi(1590-1639)
“Vo cercando” E.D’Astorga(1680-1757)
“La mia Fille” L.Cherubini(1760-1842)
“Mille volte, mio tesoro” C.M.Weber (1786-1826)
“Herbstlied” F.B.Mendelssohn(1809-1847)
“O wie selig ist das kind” F.B.Mendelssohn
“La serenata” G.Rossini
“Dalla guancia scolorita” V.Bellini
“Der ring” A.Dvorák
“Wilt thou be gone,love?” S.Collins Foster
“Vergebliches Ständchen” J.Brahms
“Canzonetta con l’eco” G.Donizetti
“Un guardo e una voce” G.Donizetti

MARIANGELA CAMPOCCIA Soprano
CARLA OTTAVI Soprano
SIMONA MARGUTTI Pianoforte

Duetti soprani

Il Soprano Mariangela Campoccia ha iniziato a studiare pianoforte in giovane età e, dopo aver conseguito la maturità classica, si è avviata allo studio del canto con L. Marimpietri. Recatasi poi a Philadelphia (U.S.A.) ha perfezionato la tecnica vocale con M.Casiello, docente presso il Curtis Institute of Music. Si è diplomata con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Cosenza e nell’anno 2007 ha conseguito brillantemente la Laurea di II livello in Canto cameristico presso l’Istituto Superiore di Studi Muscali di Terni sotto la guida di S.Rigacci. Premiata ai concorsi di canto “T. Schipa” di Lecce, al ” V. Bellini” di Caltanissetta e in quello per Neodiplomati di Cesena, ha poi intrapreso un’intensa attività solistica in Italia e all’Estero per Associazioni concertistche e Festival internazionali (U.S.A.,Germania,Svizzera,Spagna,Grecia,Francia).Interprete di un vasto repertorio,spaziando dall’epoca barocca al periodo contemporaneo, nonché solista nel repertorio sacro (“Gloria” e “Magnificat” di Vivaldi, “Messa in Do”di Schubert, “Il Natale del Redentore” di Perosi, “Requiem” di Mozart, “Stabat Mater” di Boccherini è stata diretta da prestigiosi Maestri quali O.Ziino, M.Marvulli, H.Karius Maier, F.Maestri, A.Nisio, C.Segoloni etc. Ha ricoperto ruoli in Opere di Mozart, Donizetti, Puccini, Mascagni. Ha trascritto e cantato in prima assoluta brani del periodo barocco italiano; si è dedicata, inoltre, alla ricerca ed esecuzione di Arie d’Opera e da Camera di compositori originari della città di Spoleto (L..Vittori, A.Ferretti, A.Onofri). Insegna Canto Lirico e Moderno presso la Scuola Comunale di Musica di Spoleto, Campello e Todi.

Duetti soprani

Carla Ottavi, diplomata in Canto e laureata in Psicologia, presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ha continuato la sua formazione musicale con il M° L.Kozma e il mezzosoprano G.Banditelli. Nel 2007 ha conseguito brillantemente il Diploma Accademico di II Livello in “Repertorio cameristico” presso l’Istituto “G.Briccialdi” di Terni, sotto la guida del soprano S.Rigacci. In codesto istituto ha seguito laboratori di vocalità contemporanea con il soprano A.Caiello ed eseguito concerti con musiche di Casagrande, Galante e Dallapiccola sotto la cura del M° F.Maestri.
Ha partecipato a seminari di Didattica della Musica con il M°S.Korn e di storia operistica con il Prof. A.Chegai, Prof. Mellace ed il Prof. L.Zoppelli.
Vincendo una borsa di studio presso l’Accademia Chigiana (1987) ha seguito il corso di vocalità operistica con il M° L.Kozma ed è stata scelta per la realizzazione di vari spettacoli tra cui “Il Ballo delle Ingrate” di C.Monteverdi sotto la direzione di A.Curtis, come corista negli “Intermedi della Pellegrina” con la direzione del M° R.Clemencic, e per la prima esecuzione assoluta di “Due sonetti” di G.Manzoni, diretti dal M° R.Gabbiani. Sempre come solista ha eseguito pagine importanti del repertorio cameristico quali “Der Hirt auf dem Felsen” di Schubert, le “Chansons Madécasses” di M.Ravel, le “Sette Canzoni Popolari” di De Falla e gli “Zigeunermelodien” di Dvořák.
Nel repertorio sacro ha eseguito come solista lo Stabat Mater di Pergolesi, la “Petite Messe Solennelle” di Rossini, il Gloria ed il “Magnificat” di Vivaldi, il “Miserere” di Durante (1993), il ”Magnificat” di Bach eseguito sotto la direzione del M° W. Van de Pol (1996).
Oltre ad un vasto repertorio da camera, ha eseguito come solista concerti con brani d’opera.
Dal 1984 al 1994 ha fatto parte del Coro da Camera dell’Umbria partecipandovi anche come solista in tournée in Germania presso Tübingen e Rastatt ed eseguendo come solista il “Miserere” di Durante sotto la direzione del M°G.Acciai. Dal 1987 è corista stabile presso il Teatro Sperimentale di Spoleto partecipando a numerose produzioni operistiche, anche come solista in “Sangue Viennese” di J. Strass, e soprattutto a prime esecuzioni di opere contemporanee in piccole formazioni vocali, come “Ligeia” (1994) con la regia di L.Ronconi, “Le parole al buio” (1998) e “La notte di un nevrastenico” (1996) di N.Rota con la regia di Piera Degli Esposti, “Midea” (2000)con la regia di H.Brockhaus, produzione in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma, che è stata replicata al Teatro Nazionale sempre di Roma nel 2001. Ha partecipato come aggiunto a molti concerti importanti della Corale Amerina tra cui: 1° esecuzione assoluta dell’opera di M.D’Amico “Farinelli la voce perduta” con piccolo organico corale eseguita nell’ambito della manifestazione musicale “Operaincanto” ad Amelia, Narni, Terni (1996); esecuzione della “Johannes Passion” BWV 245 (2000), delle “Cantate” di Bach 49, 191, 158 e 4 (2000-2001) tutto sotto la direzione del M°F.Maestri.
Inoltre è stata componente dell’ottetto del Conservatorio Morlacchi di Perugia per la classe di Direzione di Coro dell’insegnante G.Agosti per nove anni, eseguendo moltissima musica polifonica a cappella cinquecentesca, barocca con accompagnamento strumentale e contemporanea. Dal 1992 al 2002 ha seguito la formazione del “Coro Polifonico di M.Martana”, portando il gruppo a rassegne corali importanti come quelle internazionali di Parigi (1999) e Dobbiaco (Alta Pusteria 2000), nazionali a Massa Carrara e regionali a Perugia e Corciano. Il coro ha inoltre partecipato ad un concerto nell’ambito della Sagra Musicale Umbra presso la Cattedrale di Perugia nel 2000. La sottoscritta ha inoltre collaborato nel 2004 con la corale “G.Verdi” di Gubbio per la preparazione del gruppo in occasione della esecuzione del “Requiem” di Mozart e diretto, nella stessa città, il Coro di voci bianche della Scuola Comunale in occasione della esecuzione dell’operina “Brundibar” di H.Kràsa (2008). Ha inoltre curato per quattro anni la formazione del Coro del Liceo Jacopone di Todi ed è stata insegnante di sezione presso il Coro dell’Università degli Studi di Perugia e con tale gruppo ha eseguito concerti da solista a Stoccarda sotto la direzione del M° C.Palleschi.
Ha iniziato la sua attività didattica presso le Scuole Comunali di Musica regionali nel 1993, insegnando Canto lirico e moderno a Todi, Spoleto, Gubbio, Marsciano e Città di Castello. Ha curato corsi musicali in vari istituti, dalle scuole elementari di Todi e Marsciano, al Coro del Liceo Jacopone di Todi, all’Istituto Professionale di Marsciano.
Ha tenuto corsi di Canto nell’ambito della manifestazione “Euritmia sonora” svoltasi a Città della Pieve e nell’ambito di Music Summer School a S.Venanzo.

Simona Margutti si diploma in Pianoforte presso il Conservatorio “F. Morlacchi“ di Perugia sotto la guida del M° M.F. Spaventi. Approfondisce gli studi musicali presso la Pro-Civitate-Cristiana di Assisi frequentando la Scuola Quadriennale di Musicoterapia e partecipando a numerosi laboratori di ascolto, animazione, improvvisazione, danza, propedeutica musicale e canto corale, tenuti dai M. A. Conrado, M. Spaccazzocchi, B. Streito, B. Porena ed E. Strobino. Negli anni dal 1986 al 1997 tiene numerosi concerti come organista, voce solista e direzione con il Coro “Città di Marsciano” partecipando a Concorsi e Rassegne Corali nazionali. Nel 1994 presso il Teatro Comunale “Mancinelli“ di Orvieto partecipa con il “Coro città di Marsciano” all’incontro polifonico Umbro 1994, sostenuto dall’ARCUM, con il quale ottiene tre incontri- studio sulla vocalità con i M. Zagni, Renili e Lombardo e un Concerto premio presso il Teatro Comunale di Umbertide (PG).
Nel 2002 si perfeziona in interpretazione pianistica presso “L’Accademia della Voce“ di Roma sotto la guida del M °Abbondanza ottenendo un Diploma di merito. Nel 2009 si specializza presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma in metodologia Orff-SCHULWERK.
Nel 2003 diviene Direttore Artistico della Schola Cantorum “S. Rita“ di S. Venanzo TR con il quale partecipa a diverse manifestazioni e incontri Corali di musica polifonica sacra del periodo medioevale, rinascimentale e di musica polifonica profana quali Cori d’Opera, Operetta, Musical e Swing, “UN CANTO VIEN DAL CIEL”, “ARIE E ROMANZE D’OPERA”, “LO SWING ITALIANO DEGLI ANNI ’30-40“,“VENITE A LAUDARE…PER AMORE CANTARE”, ”INCONTRO POLIFONICO UMBRO”, “XXVI Rassegna di Musica Sacra”, “CANTI MARIANI”.
In occasione del 150°anniversario dell’Unità d’Italia ha presentato il Concerto “VIVA L’ITALIA, VIVA” .
Ha suonato per varie formazioni liriche e da camera partecipando all’allestimento di “VOCI TRA LE MURA”, “OPERETTA….CHE PASSIONE”, “LA TRAVIATA” , “CAVALLERIA RUSTICANA” “NON SOLO NAPOLI”, “ARIE E ROMANZE D’OPERA”, ”DAL MEDIOEVO AL ROMANTICISMO”, “LIRICA SOTTO LE STELLE”, “MUSICA E POESIA”, “UNIVERSO DONNA”, “APERITIVI IN MUSICA”, “CON NOTE LEGGERE”, “VERGINE MADRE, FIGLIO DEL TUO FIGLIO”.
Fa parte del gruppo NOTES ROSE DUO, con il quale ha suonato per la manifestazione “FESTA DELLA MUSICA 2010” presso il Teatro Comunale di Avigliano Umbro e ha partecipato alla Rassegna “MAGGIO MUSICALE 2009” presso l’Auditorium Carmine di Terni.
Dal 2000 è docente di Pianoforte, Propedeutica musicale e Accompagnatrice pianistica presso L’ISTITUZIONE COMUNALE DI MUSICA “F. DE ANDRE’” di Marsciano e presso la SCUOLA COMUNALE DI TODI.
Attualmente si esibisce in occasioni di Concerti, Teatro ed eventi musicali collaborando in qualità di Pianista con orchestre jazz, formazioni liriche e da camera.

Details

Date:
7 September
Time:
17:00 - 18:00
Event Category: