Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Concerto per clarinetto e pianoforte

16 Agosto @ 17:30 - 19:30

PROGRAMMA DA CONCERTO CLARINETTO E PIANOFORTE
1° TEMPO
ROMANZA di Michele Mangani
BRAND di Simona Simonini
NOTE D’AMORE di Giuseppe Testa
2° TEMPO
ALBA D’ ESTATE 2010 di Gianfranco Messina
RABESCO in DèJà Vu di Simona Simonini
ELOQUIO di Crescenzo Langella
SONATA IN SOL MIN. di Ignazio Messina

Domenico Calia nasce nel 1985 ed inizia giovanissimo lo studio del clarinetto, si diploma nel 2003, con votazione eccellente, presso il conservatorio V. Bellini di Caltanissetta, studiando da privatista con il M° Vittorio Luna. Si perfeziona sotto la guida dei maestri: Giuseppe Garbarino, Vincenzo Paci, Angel Jean Cino, Massimo Scorretti, Italo Capicchioni, Cristian Chiodi Latini, Antonino Lampasona e Crescenzo Langella. CONCERTISTA POLIEDRICO CON UN AMPIO REPERTORIO CHE SPAZIA DALLA MUSICA CLASSICA A QUELLA MODERNA E CONTEMPORANEA DI CUI E’ UNO SPECIALISTA. ESECUTORE DELLE PIU’ INNOVATIVE TECNICHE QUALI: SUONO OMBRA, SUONO ROTTO, SEQUENZA DI SUONI SU UN SUONO TENUTO, SUONI  MULTIPLI. ISPIRATORE DI BRANI E PROFONDAMENTE STIMATO DA DIVERSI AUTORI CONTEMPORANEI, solo nell’ultimo anno autori del panorama internazionale hanno dedicato a lui più di 40 pezzi.Il maestro Calia ha partecipato, come primo clarinetto, al Seminario Internazionale di Formazione Orchestrale nell’ambito della Estate Musicale Frentana dal 2002 2005.Si affaccia al mondo del professionismo giovanissimo, appena diciottenne, eseguendo la Gran Partita di Mozart con l’Istituzione Sinfonica Abruzzese.Si è esibito con solisti di chiara fama come Marco Pierobon, Milva, Andrea Noferini, Nina Beilina, Ettore PellegriniHa avuto l’onore di suonare sotto la direzione di grandi direttori quali Donato Renzetti, Vlad, Massimiliano Caldi, Daniel Agiman, Rafail Pylarinos, Michele Vitti, Alessandro Tortato, Mauro Vidoni, Luca Ferrari, Gianfranco Spinnato Angelo Sormani, ecc…

Ha conseguito idoneità in orchestra fra cui al TEATRO ALLA SCALA DI MILANO.
È stato vincitore dei seguenti concorsi:Attestazione del 1° Premio assoluto:
3° Concorso Nazionale Città di Balestrate,
7° Concorso Nazionale Giovani Musicisti Città di Caccamo, 1° Rassegna Nazionale di Musica Città di Balestrate
2° Concorso Nazionale di Musica (Premio Mauro Patti) Città di Gangi.
Diploma di 1° Premio al Concorso Musicale Internazionale Carlo Agresti – Grancia Certosina di Salerno.
Primo idoneo come solista nella sezione clarinetto per l’esecuzione del concerto kV 622 di Mozart alle selezioni indette dall’associazione AIMA Milano. Ha collaborato con l’ISTITUZIONE
SINFONICA ABRUZZESE, IL TEATRO MASSIMO di PALERMO, LA MULTIPROMO OPERA FESTIVAL FIRENZE, ORCHESTRA TEATRO ALESSANDRO MANZONI MILANO. Docente in diverse Master Class e svolge un’intensa attività concertistica. Invitato come ospite in diversi conservatori e sale importanti sia come solista, commissario che come docente.2° Idoneo al concorso per titoli ed esami per la cattedra di clarinetto presso il Conservatorio di Cremona.

Incisioni discografiche:
ha inciso per l’Associazione Amici della Musica “Benedetto Albanese” di Caccamo, la Sinfonica Abruzzese e l’Opera Festival di Firenze, con l’Orchestra di fiati Insubria Wind Orchestra.
A Luglio 2017 è uscito “WORKS FOR CONTEMPORARY CLARINET” edito e distribuito da “Da Vinci Classics”, disco premiato 5 stelle dalla rivista Musica e da Musicvoice.
Per la stessa Etichetta uscito ad aprile “FLOWERS OF CONTEMPORARY CLARINET” che ha raccolto ancora 5 stelle artista musica, a dicembre “TESTA: COMPLETE WORKS FOR CLARINET – MOZART AND WEBER: CLARINET QUINTETS premiati 5 stelle dalla rivista Musica e Musicvoice
Direttore artistico Associazione Da Vinci sez. Italia e di clarinettando Italia

Il maestro Gianfranco Messina ha conseguito il diploma accademico in Pianoforte, in Violino, in Didattica della Musica e in Composizione e la Laurea Magistrale in Musicologia e beni musicali. Riguardo alle attività musicologiche, inizia ad imporsi con la pubblicazione di “Elektra. Un esempio di tragedia nel primo Novecento per l’editore CE.SE.D., cui seguono diversi articoli su periodici tracui “Studi e documentazioni”di Perugia e “Rondo” di Roma. In seguito pubblica “Dalla galanteria allo stile classico per le Edizioni Wivi. Come compositore ha ottenuto esecuzioni pubbliche di numerosi brani. Ha partecipato e ha ricevuto il massimo punteggio al Concorso Internazionale di Composizione F. Mompellio di Brescia. Ha pubblicato sei brani presso l’Editore Stradivarius. Ha pubblicato on line il CD “Vorrei” con il tenore Spero Bongiolatti con musiche originali e sta realizzando con lo stesso un secondo CD fisico. Ha diretto a Milano l’opera lirica “Napoleone non parla francese” con il patrocinio di EXPO2015 nel mese di ottobre. Ha recentemente raggiunto il numero di 1000 concerti. SI è esibito presso Teatro Filodrammatici, Teatro Dal Verme, Amici del Loggione della Scala, Tempio di San Sebastiano, Palazzina Liberty, Circuito Biblioteche Milano, Circolo Ufficiali Milano e Padova, Teatro Elfo Puccini, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Petruzzelli di Bari etc. Per 10 anni ha lavorato come Maestro sostituto per due Compagnie Liriche e per il Liceo Musicale C.Tenca. Ha insegnato anche presso Conservatorio G.Verdi – Milano.

Dettagli

Data:
16 Agosto
Ora:
17:30 - 19:30
Categoria Evento: